Scrivici su WhatApp

Filtra per

TIPOLOGIA DI PIANTA

TIPOLOGIA DI PIANTA

ETÀ

ETÀ

Prezzo

Prezzo

  • 15,00 € - 55,00 €

Ciliegio

Il ciliegio è una pianta rustica e facile da coltivare nel frutteto ma anche nei giardini per la sua bella fioritura primaverile. Le ciliege sono i primi frutti della primavera che maturano la maggior parte da maggio fino a fine luglio. Si dividono in: ciliegi dolci e ciliegi aciduli. Le ciliege dolci si dividono in: ciliege tenerine ed hanno la polpa molle e maturano precocemente; ciliegio durone a polpa soda e croccante che maturano a fine maggio fino a fine luglio. Tra i diversi tipi di ciliegio durone ci sono anche ciliegie con polpa molto nere e ciliegie completamente gialle. Le varietà precoci hanno in genere maggior probabilità che non vangano attaccate dalla mosca e quindi di non trovare il piccolo verme bianco all'interno. Le ciliegie acidule vengono utilizzate per fare liquori, frutta sciroppata, frutta secca, marmellate e sciroppi.

L'albero di ciliegio

L'albero di ciliegio non ha particolari esigenze di clima. Si coltiva sia al nord che al sud. Il terreno deve essere fresco, permeabile ma non argilloso. Il ciliegio acidula si adatta invece anche a terreni asciutti, sabbiosi e argillosi. Viene innestato su diversi porta innesti a seconda dei terreni dove vanno a dimora. Il porta innesto più comune è il franco, porta innesto prodotto dal seme. La pianta sul franco diviene molto alta e produce più tardivamente. Resiste al freddo ma non sopporta terreni calcarei e ristagni d'acqua. Un altro porta innesto è prunus mahaleb. Rispetto ai ciliegi innestati sul franco entrano più precocemente in produzione, sopportano il freddo e la siccità e terreni calcarei, temono i ristagni d'acqua e sono meno longevi nel tempo. Esistono poi porta innesti più moderni che entrano in produzione già al secondo anno. Sono piante di poco sviluppo e vengono usati per la produzione precoce a bassa manutenzione. L'apparato radicale vive più in superficie, quindi è consigliato impianto a goccia data la precocità dell'entrata in produzione. Le piante sono meno longeve. Il ciliegio è allevato generalmente a forma libera, si cerca di limitare le potature per evitare che emettano nelle parti tagliate la gommosi (si consiglia sempre di disinfettare il taglio con paste cicatrizzanti). Le principali malattie del ciliegio sono gli afidi, la mosca, la gommosi; quindi si consigliano trattamenti preventivi almeno tre volte all'anno. 

VENDITA PIANTE DI CILIEGIO IN VASO DI 3, 5, 8 ANNI

UN ALBERO IN REGALO SOPRA 100 € DI MERCE

Ci sono 87 prodotti.

Visualizzati 1-9 su 87 articoli

Filtri attivi